marted 26 Maggio 2020

FontanetoArteSapori 2020: la Pro Loco si ferma

Non abbiamo lo spirito giusto per immaginare l'edizione di quest'anno, ripartiremo piĆ¹ forti domani

Il tempo che ci troviamo a vivere è sospeso, difficile e ignoto. Tutti in queste settimane stiamo rallentando il motore: attività di ogni genere, associazioni, gruppi e chiaramente singoli. Se da un lato manca molto la quotidianità a cui eravamo abituati, dall’altro tutti abbiamo ovviamente molto tempo per riflettere, soprattutto a ciò che nel prossimo futuro potrà essere priorità.

 

I mesi di febbraio e marzo per il nostro gruppo sono sempre stati occasione di gioia e creatività, perché in questo periodo si avvia la macchina organizzativa di FontanetoArteSapori. Anche quest’anno, a inizio febbraio la nostra commissione enogastronomica aveva dato avvio ai lavori, poi è avvenuto quello che tutti sappiamo…

 

Guardando in faccia l’oggi con franchezza e determinazione, portando rispetto e in ansia come tutti per quanto sta accadendo al nostro Paese e al pianeta intero, senza avere idea di come e quando la situazione evolverà, non sentiamo di avere lo spirito adatto anche soltanto per immaginare l’edizione 2020.

 

Di alcune cose però siamo certi: della nostra passione, della nostra determinazione, del nostro amore per il territorio, della nostra amicizia. Il gruppo di FontanetoArteSapori è e rimarrà ben saldo. I volontari della Pro Loco e delle altre associazioni che vi collaborano, gli chef del territorio, gli appassionati produttori, i nostri sponsor, le realtà che in più modi sostengono la manifestazione, la gente che partecipa rendendo ogni serata una festa unica e preziosa: tutto questo è il tesoro che custodiamo oggi nel nostro cuore. È ciò che, ne siamo tenacemente convinti, ci farà ripartire per una grande festa collettiva quando giungerà la luce di un nuovo inizio.

Oggi è tempo di fermarsi, per ripartire più forti e consapevoli domani.

 

 

Il direttivo della Pro Loco